I Cappellani Militari d'Italia e i preti-soldato in prima linea nella Grande Guerra

Diari, relazioni, elenchi (1915-1919)

Nel corso della prima Guerra Mondiale furono impiegate in trincea circa 33.000 unità tra Cappellani militari, preti– soldato e chierici. Si tratta di un pezzo di storia italiana poco conosciuta se non addirittura dimenticata su cui questo volume si propone di fare luce.
Editore San Paolo
DestinatariAdulti , Tutti
Formatodisponibile nel formato Libro - Rilegato Libro - Rilegato
Prezzo speciale 30,40 € Prezzo predefinito 32,00 €

IVA inclusa

Acquista subito e risparmi il 5%
Disponibile

Spedizione con corriere espresso
3/4 giorni lavorativi.

Nel corso della prima Guerra Mondiale furono impiegate in trincea circa 33.000 unità tra Cappellani militari, preti– soldato e chierici.

Si tratta di un pezzo di storia italiana poco conosciuta se non addirittura dimenticata su cui questo volume si propone di fare luce. Il libro, a cura di Mons. Vittorio Pignoloni, prosegue e approfondisce il discorso intrapreso con I Cappellani Militari d’Italia nella Grande Guerra. Relazioni e testimonianze (1915–1919) e raccoglie lettere, testimonianze e brevi diari recuperati dall’archivio dell’Ordinariato militare.

Tra i documenti, particolarmente significativa è la lettera di don Angelo Giuseppe Roncalli, futuro papa Giovanni XXIII, in qualità di Cappellano Militare presso l’ospedale militare di Bergamo. Con la Prefazione di S. E. R. Mons. Santo Marcianò, Arcivescovo Ordinario Militare per l’Italia

Dettagli
Autore Autori vari
Curatore Vittorio Pignoloni
Collana Tempi e figure
Editore San Paolo
FormatoLibro - Rilegato
LingueItaliano
Tipo di edizioneIllustrata, Integrale
Paese di produzioneItalia
Anno di pubblicazione2016
Luogo di pubblicazioneMilano
Nr. edizione1
Pagine518
EAN/Codice Prodotto9788821598944
0
Rating:
0% of 100
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account
Ti potrebbe interessare
I più visti