L’ICONOGRAFIA CRISTIANA DELLE ORIGINI COME STORIA DELL’ESEGESI

Un’ermeneutica codificata

Quando e perché nacque un’“arte” cristiana? Quali erano i caratteri salienti di questo linguaggio figurativo a cui subentrerà, sulla scia della “rivoluzione costantiniana”, la nuova stagione dell’icona?Continua...

 Categorie:

Editore Paoline
Argomento CRISTIANESIMO DELLE ORIGINI , ESEGESI BIBLICA
DestinatariAdulti , Studiosi
Formatodisponibile nel formato Libro - Brossura Libro - Brossura
Prezzo speciale 36,10 € Prezzo predefinito 38,00 €

IVA inclusa

Acquista subito e risparmi il 5%
Disponibile

Spedizione con corriere espresso
2/3 giorni lavorativi.

Quando e perché nacque un’“arte” cristiana? Quali erano i caratteri salienti di questo linguaggio figurativo a cui subentrerà, sulla scia della “rivoluzione costantiniana”, la nuova stagione dell’icona? Questo ampio saggio di ricerca, nel cercare una risposta a tali importanti quesiti, fa emergere dalla più antica documentazione visuale cristiana una ricca e inaspettata pagina della storia dell’esegesi biblica, svolta per immagini. Attraverso numerosissimi casi di studio, riemergono le origini di questa più antica “arte” cristiana, il suo primo lessico e la geniale strutturazione dei suoi progetti iconografici che resero queste prime composizioni degli autentici manifesti di fede.
Dettagli
Autore Gabriele Pelizzari
Collana Letture cristiane I mill.suppl
Editore Paoline
FormatoLibro - Brossura
LingueItaliano
Tipo di edizioneIntegrale
Paese di produzioneItalia
Anno di pubblicazione2022
Luogo di pubblicazioneMilano
Data di edizione2022
Nr. edizione1
Pagine608
EAN/Codice Prodotto9788831554503
0
Rating:
0% of 100
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account
Ti potrebbe interessare
I più visti