Ne «i due libretti sulla penitenza» che Ambrogio scrisse nell’ultimo quarto del IV secolo (Ambrogio, Commento al Salmo 37 1), confluirono l’aspra polemica con i Novaziani (sostenitori di un inflessibile rigorismo morale) e un’esortazione alla penitenza che il vescovo pensò per i suoi fedeli della Chiesa di Milano.Continua...
Editore Paoline
Argomento AMBROGIO (s.) , CRISTIANESIMO DELLE ORIGINI , PENITENZA
DestinatariAdulti , Studiosi
Formatodisponibile nel formato Libro - Rilegato Libro - Rilegato
Prezzo speciale 36,80 € Prezzo predefinito 46,00 €

IVA inclusa

Acquista subito e risparmi il 20%
Disponibile

Spedizione con corriere espresso
2/3 giorni lavorativi.

Ne «i due libretti sulla penitenza» che Ambrogio scrisse nell’ultimo quarto del IV secolo (Ambrogio, Commento al Salmo 37 1), confluirono l’aspra polemica con i Novaziani (sostenitori di un inflessibile rigorismo morale) e un’esortazione alla penitenza che il vescovo pensò per i suoi fedeli della Chiesa di Milano. Si tratta di un documento di grande interesse perché, oltre a documentare l’intensità del dibattito ecclesiale e a offrire uno spaccato sulla prassi pastorale della penitenza, lascia trasparire, come in filigrana, una sorta di riflessione autobiografica di Ambrogio stesso che ascrive alla misericordia di Dio nei suoi confronti l’essere passato dall’esercizio severo della giustizia, amministrata nelle vesti di giudice, all’abito della compassione proprio del ministro della Chiesa.
Dettagli
Autore Ambrogio di Milano
Curatore Chiara Somenzi
Collana Letture cristiane del primo millennio
Editore Paoline
FormatoLibro - Rilegato
LingueItaliano
Tipo di edizioneIntegrale
Paese di produzioneItalia
Anno di pubblicazione2023
Luogo di pubblicazioneMilano
Data di edizione2023
Nr. edizione1
Pagine368
EAN/Codice Prodotto9788831554619
0
Rating:
0% of 100
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account
Ti potrebbe interessare
I più visti