VESTIRE È SERVIRE

Casula e stola: storia e significato

Perché nelle diverse azioni liturgiche si usano specifiche vesti liturgiche? Qual è il senso? Cosa richiamano, a cosa rimandano? Perché vestirle secondo determinate norme non è opzionale? Perché indossare o meno la stola sotto la casula non è una scelta a discrezione del singolo celebrante? Continua...

Altri formati disponibili:

disponibile nel formato Libro - Brossura Libro - Brossura
9,00 €

IVA inclusa

Disponibile

Prodotto in formato digitale scaricabile immediatamente sul tuo dispositivo.

Perché nelle diverse azioni liturgiche si usano specifiche vesti liturgiche? Qual è il senso? Cosa richiamano, a cosa rimandano? Perché vestirle secondo determinate norme non è opzionale? Perché indossare o meno la stola sotto la casula non è una scelta a discrezione del singolo celebrante? Ci possono sembrare banali queste domande eppure frullano nelle mente di molti, se non di tutti coloro che vedono un celebrante sovraccarico di determinate vesti liturgiche o di chi sorride, chiedendosi se anche con 50° è proprio necessario indossare tutto. In fondo, se hai la stola è sufficiente; oppure: «La casula copre tutto, a che serve mettere la stola?».

Eppure ogni veste liturgica ha un suo senso proprio, ed è segno di un Oltre, segno e senso che – se conosciuto – arricchirebbe la partecipazione al Mistero celebrato, personale e comunitaria. Questa la funzione del testo.

Dettagli
Autore Emmanuela Viviano
Collana Spazio Liturgia
Editore Paoline , PDDM - Pie Discepole Divin Maestro
FormatoEbook - pdf
LingueItaliano
Tipo di edizioneIntegrale
Anno di pubblicazione2019
Luogo di pubblicazioneMilano
Data di edizione2020
Nr. edizione1
Pagine176
EAN/Codice Prodotto9788831563475
0
Rating:
0% of 100
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account
Ti potrebbe interessare
I più visti