Il brutto anatroccolo

Il laicato cattolico italiano

Saggio sulla situazione ecclesiale italiana, dal concilio Vaticano II a oggi. L'autore si domanda se la Chiesa sa rispondere ai desideri del laico, o se sia necessario un rinnovamento autenticamente evangelico della Chiesa stessa.

Editore Paoline
DestinatariAdulti , Laici
Formatodisponibile nel formato Libro - Rilegato Libro - Rilegato
Prezzo speciale 15,20 € Prezzo predefinito 16,00 €

IVA inclusa

risparmi il 5%
Fuori catalogo

Spedizione con corriere espresso
2/3 giorni lavorativi.

Questo saggio sulla situazione ecclesiale italiana (ma non solo), dal concilio Vaticano II a oggi, nasce come risposta alla famosa lettera che i vescovi italiani hanno scritto ai fedeli laici nel 2005.

Si tratta di una risposta aperta, franca e coraggiosa. Aperta, perché i rilievi critici non sono mai offerti in modo apodittico o imperativo, tanto meno con toni moralistici o lamentosi, ma sempre con aperture al dialogo e all’altrui giudizio. Franca, perché ciò che intende comunicare, l’Autore lo dice con la libertà dei figli di Dio e non dei «servi». Coraggiosa, perché l’autore non usa mezzi termini per comunicare l’immagine di Chiesa che egli ha e, di conseguenza, l’immagine di laico che egli vagheggia, ma anche perché non teme di trattare temi spinosi (come quello dei preti pedofili, dei Dico e della laicità) sui quali si è volutamente soffermata la sua coscienza, prima ancora che la sua penna.

Davanti agli scandali, veri o gonfiati che siano, che vedono coinvolta la Chiesa, davanti a un corpo sempre meno «Corpo di Cristo» e sempre più «Istituzione», dove si colloca il «servo inutile», il fedele che vive e lavora «in prima linea», l’operatore pastorale che opera silenziosamente nelle diocesi? La Chiesa sa e può rispondere ai desideri del laico, alla sua ricerca, o è necessario un rinnovamento autenticamente evangelico della stessa? Figlio del cattolicesimo democratico d’azione di Lazzati e di Dossetti, di Lercaro e di Montini, discepolo di C. M. Martini, T. Bello, M. Mincuzzi, A. Ballestrero, per De Giorgi la sola via possibile di un rinnovamento della Chiesa è la genuina ripresa del concilio Vaticano II. Solo così il brutto anatroccolo (la Chiesa tutta, laici e chierici) potrà diventare un cigno. Prefazione al testo di Carlo Ghidelli. 

Dettagli
Autore Fulvio De Giorgi
Collana Saggistica Paoline
Editore Paoline
FormatoLibro - Rilegato
LingueItaliano
Tipo di edizioneIntegrale
Paese di produzioneItalia
Anno di pubblicazione2008
Luogo di pubblicazioneMilano
Nr. edizione1
Data ristampa2009
Nr di Ristampa2
Pagine256
EAN/Codice Prodotto9788831534123
0
Rating:
0% of 100
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account
Ti potrebbe interessare
I più visti