NON SONO LA COSTOLA DI NESSUNO

Letture sul peccato di Eva

Il mito di Eva, secondo una lettura stereotipata di Genesi 2 e 3, indica un archetipo che condiziona in modo poderoso paradigmi culturali e pregiudizi Continua...
Prezzo speciale 15,20 € Prezzo predefinito 16,00 €

IVA inclusa

Acquista subito e risparmi il 5%
Disponibile

Spedizione con corriere espresso
3/4 giorni lavorativi.

Il mito di Eva, secondo una lettura stereotipata di Genesi 2 e 3, indica un archetipo che condiziona in modo poderoso paradigmi culturali e pregiudizi del nostro tempo in materia di sessi/generi. Lo stereotipo descrive un'Eva causa di ogni male e un Adamo trascinato dalle sue trame diaboliche; rappresenta inoltre un'Eva derivata dal "marito" fin dall'origine, quindi inferiore per disegno divino. Grammatiche laiche istituite sulla discriminazione e il pregiudizio trovano così una loro "sacra" fondazione e legittimazione. È possibile sottrarre il mito genesiaco di Eva alle letture dominanti che hanno interpretato la figura della prima donna? Scardinare il monopolio della costruzione religiosa ed antropologica dell'archetipo femminile per eccellenza?

Anche nel mondo secolarizzato, Eva ha rappresentato la fonte prima dei pregiudizi sulla minorità femminile. Si tratta di una costruzione che la cultura patriarcale - teologica e non solo - ha elaborato e puntellato come una fortezza, pur facendola passare come dato "naturale" o disegno divino? Questo libro raccoglie contributi diversi di uomini e donne che, in spirito ecumenico e in un'ottica di differenza sessuale, hanno ascoltato le parole di Genesi in un orizzonte di senso teso a "rendere giustizia": essi scoprono che all'origine era stata posta non la sottomissione di un sesso/genere sull'altro, ma l'alleanza e la parità, nelle differenze. Secondo una lettura del testo biblico che, come suggerisce la tradizione ebraica, disigilla ancora una volta nuove scintille di significato, ognuna nel dono di sé all'altra.

Contributi di: Gianpaolo Anderlini – Carlo Bolpin – Paola Cavallari - Lidia Maggi – Paolo Ricca – Brunetto Salvarani – Letizia Tomassone.

Dettagli
Autore Autori vari
Curatore Paola Cavallari
Editore Gabrielli Editori
FormatoLibro - Brossura
LingueItaliano
Tipo di edizioneIntegrale
Paese di produzioneItalia
Anno di pubblicazione2020
Luogo di pubblicazioneNegarine (VR)
Data di edizione2020
Nr. edizione1
Pagine188
EAN/Codice Prodotto9788860994073
0
Rating:
0% of 100
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account
Ti potrebbe interessare
I più visti