PASTORI

Il libro che tutti i parrocchiani dovrebbero regalare ai loro parroci

Fare il parroco oggi è cosa complessa. E lo si sa. Paolo Curtaz, che da decenni frequenta e conosce varie comunità in tutta Italia, propone, con il suo linguaggio fresco e diretto, una sorta di "teologia pastorale" Continua...

Prezzo speciale 15,20 € Prezzo predefinito 16,00 €

IVA inclusa

Acquista subito e risparmi il 5%
Disponibile

Spedizione con corriere espresso
3/4 giorni lavorativi.

Fare il parroco oggi è cosa complessa. E lo si sa. Paolo Curtaz, che da decenni frequenta e conosce varie comunità in tutta Italia, propone, con il suo linguaggio fresco e diretto, una sorta di "teologia pastorale" per il prete nel mondo (e nella Chiesa) di oggi, alla ricerca delle origini di quella che è chiamata "vocazione" e del senso per il lavoro quotidiano di molti pastori che devono confrontarsi con una società per la quale fede e morale sono degli "accidenti". Da dove viene la scelta del presbiterato? E del celibato? Verso quali orizzonti di carità pastorale muoversi? Come affrontare gli ostacoli esterni e anche quelli interni? Come superare le sindromi del carrierismo, del vittimismo, del governismo...? Uno scritto che ha una finalità semplice e decisiva: riconsegnare sentieri di pace interiore e comunitaria a coloro che sono, per prima cosa,  uomini di fede, prima ancora che uomini del sacro. Il libro forse più sentito e sofferto di Paolo Curtaz.

Dettagli
Autore Paolo Curtaz
Collana Parole per lo spirito
Editore San Paolo
FormatoLibro - Brossura
LingueItaliano
Tipo di edizioneIntegrale
Paese di produzioneItalia
Anno di pubblicazione2020
Luogo di pubblicazioneCinisello Balsamo (MI)
Data di edizione2020
Nr. edizione1
Pagine192
EAN/Codice Prodotto9788892222090
0
Rating:
0% of 100
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account

«L'unica soluzione per affrontare la tempesta è la fiducia, la fede, la conversione. Diventare discepoli. Ancora. E ancora».
«Tornare all'evento dell'incontro personale con Cristo. Credere: Affidarsi. Amare. Pregare. Annunciare con la vita. Lasciarsi amare da questo Signore. E questo facciamo»

Ti potrebbe interessare
I più visti