Si può vincere la timidezza?

In brevissime pagine l’autore riesce a delineare uno dei problemi più diffusi, specialmente nella giovinezza: la timidezza. E sostiene che timidi non si nasce ma si diventa, per un complesso di inferiorità che fin dall'infanzia porta a prenderci troppo sul serio. E analizza le varie cause...
Editore Paoline
Argomento PSICOLOGIA
DestinatariTutti
Formatodisponibile nel formato Libro - Brossura Libro - Brossura
Prezzo speciale 3,33 € Prezzo predefinito 3,50 €

IVA inclusa

Acquista subito e risparmi il 5%
Disponibile

Spedizione con corriere espresso
2/3 giorni lavorativi.

In brevissime pagine l’autore riesce a delineare uno dei problemi più diffusi, specialmente nella giovinezza: la timidezza. E sostiene che timidi non si nasce ma si diventa. Per un complesso di inferiorità che fin dall’infanzia porta a prenderci troppo sul serio. E analizza le varie cause, pedagogiche, ambientali, che possono originare questo complesso che porta, poi, alla timidezza. Uno dei rimedi che V. Albisetti ritiene importante, è quello di abituarsi a sorridere della propria inadeguatezza perché, strano a dirsi, la timidezza può nascere anche da un io smisurato…

Tuttavia, la timidezza, se si mantiene entro limiti normali, può anche divenire una molla per l’evoluzione della personalità. Paginette di rapida analisi delle situazioni, specialmente in campo educativo; riflessioni come “massime” da utilizzare per superare il disagio della timidezza… fanno di questo volumetto una sorta di “vademecum” di grande utilità formativa.

Dettagli
Autore Valerio Albisetti
Collana Note di psicologia
Editore Paoline
Prezzo speciale2,98 €
FormatoLibro - Brossura
LingueItaliano
Tipo di edizioneIllustrata, Integrale
Paese di produzioneItalia
Anno di pubblicazione2006
Luogo di pubblicazioneMilano
Nr. edizione1
Pagine40
EAN/Codice Prodotto9788831530910
0
Rating:
0% of 100
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account
Ti potrebbe interessare
I più visti